A tutti i Soci

Prima di tutto voglio ringraziarVi di cuore per il sostegno e la fiducia che mi avete mostrato. Ovviamente accanto alla soddisfazione non posso negarvi un certo timore per il compito che mi aspetta. Chi mi ha preceduto ha creato una società solida e moderna che spero di poter consolidare, con l’aiuto di chi mi affianca nell’attuale Consiglio Direttivo ma soprattutto di Voi tutti. L’aspetto che più mi ha impressionato del Congresso di Milano è stata la presenza di tanti tanti giovani, attivi, attenti, preparati ed entusiasti. Voi siete il nostro futuro ma sono sicuro che saprete contagiare anche chi, come me, non è più giovane in un’integrazione che vuole essere l’obiettivo primario del mio mandato. Siamo oltre 1000 e questo è un traguardo impensabile solo cinque anni fa. Dobbiamo continuare a crescere ma al tempo stesso dobbiamo armonizzare tutte le componenti essenziali dei nostri associati, i giovani, chi lavora nel territorio, negli ospedali, nelle università. Ognuno ha qualcosa da offrire e questo può e deve fare della SIAAIC  la casa di tutti.  E’ giovane è anche la nostra specializzazione che ha la possibilità di un’ulteriore crescita in un panorama medico dove la componente immunologica ha sempre più rilevanza  in tutti i settori della Medicina Interna. Ma questa trasversalità ci costringe anche ad una quotidiana competizione con i colleghi che trattano le nostre stesse patologie. E allora se c’è competizione noi dobbiamo imparare ad essere i più bravi, dobbiamo avere, come dicono gli anglosassoni, più “skills” nel nostro quotidiano. Per questo vorrei promuovere più corsi pratici che consentano un miglioramento della nostra professionalità e che ci permettano sempre “di portare a casa qualcosa”, giovani e meno giovani. Vorrei aumentare le fellowship residenziali che sono opportunità di crescita pratica e culturale per il giovane e stimolo didattico per chi lo ospita. E non dimentichiamo la nostra rivista… Ho visto tanti abstract e relazioni interessanti. Sono sicuro che molti di questi potrebbero trovare giusta collocazione nelle pagine del nostro “Clinical Molecular Allergy”, garantendone la crescita per il raggiungimento di uno storico Impact Factor. Vorrei sentire la Vostra voce e le Vostre opinioni  e per questo vi chiederei di partecipare alle nostre survey che possono essere un rapido strumento di dialogo e riflessione. Il mio indirizzo e-mail è presidenza@siaaic.org aspetto solo suggerimenti e critiche per crescere insieme.

Buona estate a tutti
Gianenrico Senna

CHIUDI
CLOSE